VI PARLIAMO DEI NOSTRI 2 FILM PREFERITI


+

  






TRANSCENDANCE
Il dottor Will Caster, il più importante ricercatore nel campo dell'intelligenza artificiale che lavora per creare una macchina che combini l'intelligenza collettiva di tutto quello che è conosciuto con l'intera gamma delle emozioni umane, viene assassinato da terroristi anti-tecnologici. La moglie Evelyn ne carica il cervello in un computer, in modo che Will possa in qualche modo rivivere, con la collaborazione di un suo collega, Max Waters, che però mostra da subito dei dubbi sul procedimento e sulla possibilità di collegarlo alla rete internet...
                                                                                                          
Titolo originaleTranscendence
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2014
Durata119 min
Colorecolore
Audiosonoro
Rapporto2,35 : 1
Generefantascienza, drammatico,thriller
RegiaWally Pfister
SoggettoJack Paglen
SceneggiaturaJack Paglen
ProduttoreKate Cohen, Broderick Johnson, Andrew A. Kosove,Annie Marter, Marisa Polvino,Aaron Ryder, David Valdes
Produttore esecutivoChristopher Nolan, Emma Thomas, Dan Mintz
Casa di produzioneSyncopy Films, Alcon Entertainment, DMG Entertainment, Straight Up Films
Distribuzione(Italia)01 Distribution
FotografiaJess Hall
MontaggioDavid Rosenbloom
Effetti specialiJack Brunacini Jr.
MusicheMychael Danna
ScenografiaChris Seagers
CostumiGeorge L. Little
Interpreti e personaggi




HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE

Harry si trova a casa dei Dursley e si sta preparando per la sua fuga. Il giovane mentre prepara i bagagli legge sulla Gazzetta del Profeta un elogio di Albus Silente, morto nel precedente libro, scritto dal suo amico d'infanziaElphias Doge. Poi nota un altro articolo riguardante la vita di Silente, che racconta di come suo padre finì ad Azkaban a causa delle sue molestie contro i Babbani e tante altre cose che Rita Skeeter promette di svelare nel suo prossimo libro:Vita e menzogne di Albus Silente.

Harry convince i suoi parenti Dursley a lasciare Privet Drive per evitare di essere catturati dai Mangiamorte; prima di partire scortati da maghi dell'Ordine della Fenice, Dudley saluta Harry con un affetto mai mostrato fino ad allora, e anche la ziaPetunia sembra volergli dire qualcosa, ma poi se ne va senza pronunciare parola. Poco dopo, l'Ordine della Fenice arriva a Privet Drive, con un piano per scortare Harry alla Tana senza che venga catturato da Voldemort.

                                                                                                                                                                                                       
Interpreti e personaggi