Quest'anno ci siamo cimentati nella lettura di un romanzo straordinario, uno dei capolavori della letteratura italiana. Stiamo parlando di Marcovaldo di Italo Calvino. Fortunatamente la nostra fornitissima biblioteca ci ha dato la possibilità di avere una copia per ogni alunno del libro di Calvino e così abbiamo potuto leggere in classe tutti insieme nelle ore di italiano. E' stato divertente entrare nelle vicende di questo personaggio particolare, un uomo che ama la natura e che nella grigia città ricerca, nello scorrere delle stagioni, i segni che la natura porta anche tra gli edifici in cemento e le strade:gli  insetti, i funghi, i fiori, il vento e la pioggia. Marcovaldo è un sognatore che talvolta si mette nei guai, ma che non si rassegna ad una vita anonima. Le sue avventure, a volte tristi nella loro conclusione, sono comunque sempre divertenti ed è stato davvero piacevole leggere questo libro. Dopo aver letto il libro abbiamo provato anche  noi a scrivere delle novelle, imitando lo stile di Calvino e cercando di non "tradire" lo spirito di Marcovaldo. E così, con la guida del nostro insegnante di italiano, abbiamo provato ad immaginare il Natale di Marcovaldo. Vi presentiamo alcune delle nostre storie....buona lettura!

 

IL NATALE DI MARCOVALDO di Ascanio C.

MARCOVALDO E L'ALBERO DI NATALE di Marco M.
IL NATALE DI MARCOVALDO di Ilaria S.